Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DISPAA Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agroalimentari e dell'Ambiente

Camilla Dibari

Dati personali


   

Camilla Dibari

Qualifica: Assegnista

DiSPAA - Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agroalimentari e dell'Ambiente
sezione di Scienze Agronomiche e Gestione del Territorio
sede centrale e ufficio - piazzale delle Cascine, 18 - 50144 - FIRENZE

Nata a Firenze il 16 settembre 1971
Titolo: Assegnista di ricerca, Ph.D
Tel. +39.055/32.88.257
Fax +39.055/33.24.72
e-mail:
camilla.dibariatunifi.it

 

Camilla Dibari

Titoli di Studio


DOTTORATO DI RICERCA (12 Marzo 2012) in Sistemi Pastorali e Foraggero-Zootecnici Sostenibili per il Territorio e la Qualità dei Prodotti c/o Università degli Studi d Firenze. Titolo della tesi: “Caratterizzazione territoriale delle risorse pastorali delle Alpi italiane per lo studio degli impatti dei cambiamenti del clima”.

LAUREA IN SCIENZE FORESTALI (25 Febbraio 1999), conseguita presso il Dipartimento di Biologia Vegetale dell’Università degli Studi di Firenze. Votazione finale 110 Lode/110 e proclamazione della dignità di stampa. Titolo della tesi: “Le Emergenze arboree del Parco di Villa Demidoff a Pratolino (FI), strumenti di gestione e proposte di fruizione”.

 

Attività didattica


2008-2012: seminari ed esercitazioni su Telerilevamento, spazializzazione dati, cartografia e sistemi informativi geografici nell’ambito del corso Monitoraggio Ambientale e del Territorio (Prof. Marco Bindi) della Laurea Magistrale in Scienze Agrarie, Facoltà di Agraria, Firenze

2011 Organizzazione docenza del modulo Tecniche e strumenti di analisi e rappresentazione dati geografici” nell’ambito del progetto MONITER (Tecnico Superiore per il Monitoraggio e la Gestione del Territorio e dell’ambiente) organizzato dal CIOFS – FP Toscana  di Livorno

2011 Organizzazione e docenza del Corso sui sistemi informativi geografici (GIS) della Provincia di Firenze (voucher formativi)

2009 – 2010 Organizzazione e docenza del Corso base e avanzato del sw ArcGIS 9.x per conto di Regione Toscana rivolto ai tecnici e funzionari regionali

2006-2007 Formazione ai tecnici regionali, liberi professionisti forestali e studenti universitari del corso di assestamento forestale (Facoltà di Scienze Forestali) sul sistema informativo “ProgettoBosco” a supporto della pianificazione forestale.

2005 Organizzazione e docenza “Corso Base per Tecnico SIT”, per conto di FORMAUTONOMIE, rivolto ai tecnici dei comuni e comunità montane della Provincia di Pisa

2004 Organizzazione e docenza “Corso teorico-pratico sui Sistemi Informativi Territoriali e le loro applicazioni in un Ente Pubblico”, per conto della Provincia di Pisa, rivolto ai tecnici provinciali

Gennaio - Marzo 2005 – Organizzazione e docenza per conto della Provincia di Pisa del “Corso teorico-pratico sui Sistemi Informativi Territoriali e le loro applicazioni in un Ente Pubblico” rivolto a 34 tecnici provenienti da vari uffici della Provincia di Pisa.

 

Attività di ricerca


Dal 2008 fa parte del gruppo di ricerca “Agrometeorologia e modellistica” del prof. Marco Bindi, ed in particolare si occupa di:

  • Applicazioni GIS nell’ambito dell’agricoltura e cambiamenti climatici
  • Impatti dei cambiamenti climatici sull’agricoltura e sui pascoli
  • Utilizzazione di modelli di classificazione e simulazione delle colture

Dal 2006 al 2008 ha collaborato  c/o il CRA-MPF di Trento (prof. Massimo Bianchi) allo sviluppo ed analisi di un Sistema informativo (denominato ProgettoBosco) a supporto della pianificazione forestale italiana.

Dal 2001 al 2005 ha svolto attività tecnico scientifica nell’ambito del progetto SITI della Provincia di Pisa, finanziato dal MIUR, per la realizzazione di un sistema informativo territoriale integrato per l’area pisana. Ha svolto inoltre attività tecnica di supporto per l’analisi di dati territoriali per conto dei vari uffici della Provincia.

Dal 2000 al 2001 ha collaborato c/o l’ENEA di Roma nell’ambito del progetto di ricerca europeo EOBEM (Earth Observation for Biomass Estimation and Management) del IV PQ per l’applicazione di tecniche di telerilevamento per la stima della biomassa pascoliva del Parco nazionale dei Monti Sibillini.

Nel 2000 ha collaborato c/o la FAO di Roma in qualità di fotointerprete ed esperta GIS nell’ambito del FAO-FRA 2000 (Forest Resourse Assessment): inventario delle risorse forestali mondiali per l’anno 2000.

Dal 1999 al 2000 ha collaborato c/o la Nuova Telespazio di Roma per la realizzazione e l’informatizzazione della carta dell’uso del suolo della Provincia di Bolzano tramite strumenti GIS e per il controllo delle dichiarazioni degli agricoltori per la richiesta di finanziamenti europei (PAC) commissionato dall’AGEA applicando tecniche avanzate di telerilevamento da satellite.

 

Competenze informatiche


  • Ottima conoscenza dei software GIS:  Qgis/GRASS, ArcGis 10/9.x , ArcView 3.X, ArcInfo 7.x, GRASS, QGIS, Idrisi, Tn-shArc, Edit-map, Topol e Genesys-plus;
  • Ottima conoscenza dell’Internet MapServer SisterIMS (Sistemi Territoriali S.r.l.), buona di ArcIMS (ESRI); base di Mapserver Open source.
  • Ottima conoscenza di database relazionali MS Access, GeoDatabase ESRI;
  • Buona conoscenza del Software GIS per l’elaborazione di immagini satellitari: IDRISI, Erdas Imagine 8.X
  • Conoscenza base dei linguaggi di programmazione VBA ed ESRI-Avenue;
  • Buona conoscenza base del programma di elaborazione statistica opensourse: R-GUI per analisi statistiche;
  • Buona conoscenza del modello di simulazione delle colture SIRIUS
  • Conoscenza base  di SQL e SQLplus, PostgreSQL.
  • Conoscenza base di Autocad, Autocad Map

 


 
ultimo aggiornamento: 16-Giu-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina