Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DISPAA Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agroalimentari e dell'Ambiente

SMARTurban

Il progetto SMARTUrban – Sistema di monitoraggio e ricerca territoriale urbana è cofinanziato con fondi POR CReO FESR 2007-2013 – Linea d’Intervento 1.5a - 1.6 – Bando Unico R&S anno 2012 – approvato con decreto dirigenziale n. 6408 del 30/12/2011.

 

Il progetto ha avuto inizio a Aprile 2012 e terminerà a Dicembre 2014.

SMARTUrban, ha lo scopo di realizzare un innovativo sistema per la progettazione degli spazi urbani, il quale integrerà i seguenti componenti:

  • piattaforma di monitoraggio e caratterizzazione dello stato dell’ambiente: rete di sensori wireless ottimizzata per la misurazione di parametri ambientali (clima, inquinanti atmosferici);
  • GIS per l’implementazione e la spazializzazione dei dati ambientali, strutturali, vegetazionali e territoriali per la caratterizzazione dell’area progettuale;
  • software di progettazione che permetta di analizzare gli effetti delle scelte progettuali, soprattutto in termini di comfort termico e inquinamento ambientale, ottimizzandole per il miglioramento dell’ambientale urbano e della sua vivibilità.

 

Il sistema verrà sviluppato nelle seguenti 4 fasi:

  • FASE 1: Analisi e sviluppo degli indici di comfort e di valutazione ambientale con i quali realizzare un sistema che consenta di valutare gli effetti del progetto sui fattori che maggiormente influiscono sulla vivibilità e salubrità ambientale.
  • FASE 2: Progettazione del sistema realizzazione dei vari sottosistemi necessari all’analisi dei vari indicatori prescelti.
  • FASE 3: Sviluppo dei prototipi e test. Esecuzione di simulazioni basate sui dati raccolti in siti pilota e conseguente validazione del sistema.
  • FASE 4: Test del sistema. Simulazione dei cambiamenti imposti dalla progettazione dello spazio urbano sui fattori micrometeorologici e sull’inquinamento locale.

 

IL NOSTRO RUOLO NEL PROGETTO
Analisi dello stato dell'arte e scelta degli indici di comfort ed indicatori ambientali; studio e sviluppo di algoritmi, modelli matematici, modellazione e simulazione di calcolo per gli indici di comfort e per gli indicatori ambientali selezionati; realizzazione di casi di studio per la calibrazione dei modelli.
Analisi dello stato dell'arte e definizione di modelli per il calcolo del sequestro e stoccaggio di CO2 e di deposizione secca dei principali inquinanti. Realizzazione di casi studio e calibrazione del software. 

 

L’intero partenariato è composto da:
Florinfo snc di Maria Paola Tanini & C.
Geosystems SpA
Netsens Srl
Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agroalimentari e dell’Ambiente (DISPAA) – Università degli Studi di Firenze

Coordinamento Scientifico e Project Management:
Alberto Giuntoli – Studio Bellesi Giuntoli
Coordinamento Amministrativo e Comunicazione:
Resolvo srl

 
ultimo aggiornamento: 19-Mag-2014
Unifi Home Page

Inizio pagina