Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DISPAA Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agroalimentari e dell'Ambiente

laboratorio di Agronomia della sezione della sezione Scienze Agronomiche e Gestione del Territorio

Dove siamo


Il laboratorio di Agronomia è situato in Piazzale delle Cascine 18, piano terra, primo piano e serra esterna

sezione Scienze Agronomiche e Gestione del Territorio.

 

Personale


Responsabile della ricerca: Simone Orlandini
                                                                                                         
Responsabile della sicurezza: Anna Dalla Marta

Responsabile gestione smaltimento dei rifiuti: Luisa Andrenelli

Personale tecnico: Antonio Pellanda, Roberto Vivoli

Dottorandi di Ricerca: Leonardo Verdi
Assegnisti di ricerca: Marco Mancini, Ada Baldi

 

Attività e linee di ricerca


Presso il Laboratorio di Agronomia vengono studiate le relazioni che intercorrono fra le colture, i principali fattori ambientali che ne regolano i processi vegeto-produttivi e le tecniche agronomiche. Un’intensa attività di ricerca viene effettuata nel campo dell’ecofisiologia, della crescita e dello sviluppo delle piante e delle produzioni finali, che vengono studiate e valutate in relazione alle diverse condizioni meteo-climatiche, territoriali, aziendali e gestionali. Studi specifici sono rivolti alla introduzione di strumenti e tecniche innovative, quali il telerilevamento, la modellistica, i sistemi di posizionamenti, soprattutto per lo sviluppo delle agricoltura di precisione. Oltre a svolgere ricerche e analisi agronomiche di base, il Laboratorio di Agronomia fornisce assistenza nelle sperimentazioni di campo riguardanti i cicli vegeto-produttivi delle principali colture erbacee e arboree.

Le principali attività svolte presso il Laboratorio di Agronomia sono:

  • raccolta di campioni vegetali e di terreno con l’ausilio di strumenti campionatori;
  • prima lavorazione dei campioni vegetali e di terreno tramite pesatura, essiccazione in stufa, liofilizzazione, conservazione in celle frigo e freezer;
  • trebbiatura di piccole partite di raccolti;
  • area di stoccaggio di campioni vegetali, di terreno e di concimi;
  • calcolo dell’area fogliare, misurazione del contenuto di clorofilla e azoto nei tessuti vegetali,
  • misurazione della radiazione fotosinteticamente attiva;
  • misurazione dell’umidità del terreno e studio della dinamica dell’acqua nel suolo;
  • monitoraggio e misura, in campo e in laboratorio, della concentrazione dei principali gas emessi dal settore agricolo.

 

Strumentazioni


SPAD
Planimetro
Ceptometro
Diviner
Analizzatore portatile di gas
Data-base colturali e pedoclimatici per le principali aree agricole
Immagini da satellite

foto 1 foto 2
foto 3 foto 4
 
ultimo aggiornamento: 17-Mag-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina